Le colline in abito da sera

Vorrei tanto che tu

mi abbracciassi qui,

dove l’acqua

graffia la terra,

tra vicoli stretti

colmi d’ombre,

tra piazze senza gente

piene di silenzio,

tra muri vecchi

vestiti di primavera,

tra piccole case svegliate

dal ronzio delle onde.

Vorrei tanto che tu

mi baciassi qui,

tra i riflessi d’acqua

che accecano le finestre,

tra luci di colline

in abito da sera,

tra zolle vergini

dalle labbra di terra.

Vorrei tanto che tu

sentissi la voce del lago,

ogni briciola d’amore

di questa terra,

per poterci adagiare

sul guanciale della notte

e vivere i sapori della vita.

Annunci

2 risposte a "Le colline in abito da sera"

  1. Vorrei anch’io un abbraccio, un abbraccio protettivo,
    e poi carezze, sai… quelle carezze rassicuranti,
    e baci, sai… quei piccoli baci che si posano sopra le lacrime e dolcemente le asciugano.
    E’ un momento così…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...