A tu per tu

Gran Zebrù versante Solda (3857 m)

(fai zoom sulla foto)

 

A tu per tu tra le pieghe,

io vivo così, con dentro

il sapore della montagna.

Silenzio e desiderio rubano l’innocenza,

l’orlo dei baci taglia il respiro

e l’ultimo refolo di grecale

ha il bagliore dei tuoi occhi.

La cima tiene l’anima in mano,

mastico l’inverno arrabbiato,

tra i fianchi l’imbroglio

scotta la carne dei corpi,

nella baia tua m’arrendo.

Pensavo di non pensarti

ma la follia, come la montagna,

ha braccia aperte.

Annunci

Una risposta a "A tu per tu"

  1. La Natura non ha rivali in Amore.
    Trovarsi davanti a tanta Bellezza, credo sia un’Emozione forte, di quelle che tolgono il respiro.
    Splendida fusione con i versi che hai scritto.
    Pura magia.
    Accidenti Sulfureo…
    Bacio.
    Emy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...