EMA: vergogna europea

Ci sono voluti parecchi decessi e oltre un mese di menzogne e banalità da parte dell’EMA perchè l’Agenzia delle Medicine Europea arrivasse a dire la verità oramai sotto gli occhi di tutti.

C’è legame tra il vaccino AstraZenica e i casi di trombosi, con parecchi decessi verificatisi in più parti d’Europa.

L’EMA è l’organismo che dovrebbe tutelare la salute dei cittadini e validare le medicine, ebbene hanno preferito tutelare gli interessi della Big Pharma AstraZenica, c’è da domandarsi a cosa servono questi organismi europei di controllo con funzionari superpagati se non rispondono alle istituzioni, ma alle imprese private. Sono organismi burocratici coinvolti in lotte di potere politiche (altrimenti non si spiega ostracismo verso altri vaccini) e rispondono agli interessi delle multinazionali farmaceutiche anziché alla tutela della salute dei cittadini europei.

Questa signora, presidente dell’EMA, Sabine Straus, ha anche confermato che i casi di coaguli trombosi sono da considerarsi “effetti collaterali con un‘incidenza rarissima”. Quindi nessuna restrizione all’utilizzo del vaccino della casa AstraZenica.

PS: Gli USA tramite il dott. Fauci hanno chiarito che il vaccino AstraZenica a loro non serve, in Serbia i cittadini anche quelli stranieri possono scegliere il tipo di vaccino da fare, in Olanda è sospeso, da noi è raccomandato per gli over 60 anni davvero un modo carino e umanitario per tutelare la salute degli anziani.

1 commento su “EMA: vergogna europea”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...